Contro il Cernusco l’U18 rafforza il suo primato

Settima giornata del girone di ritorno: l’U18 del Rugby Como affronta in casa il Rugby Cernusco, l’unica squadra che fino ad oggi sia stata in grado di sconfiggere i Comaschi in questo campionato.
Il Como parte forte prendendo subito in mano il possesso del gioco, il Cernusco però è un’ottima squadra e risponde colpo su colpo e grazie ad un intercetto nella propria metà campo va in meta in mezzo ai pali, meta e trasformazione 7 a 0 per il Cernusco.
La compagine Comasca risponde alla grande riprende in mano il gioco e pareggia con Mantegazza e trasformazione di Guzzetti. La grinta, la determinazione e l’ottimo gioco sia dei ¾ che degli avanti portano ancora tre volte in meta i ragazzi di Peo e Max con Guzzetti, Moussa e Mantegazza, finisce il primo tempo 26 a 7 .
I secondi 35 minuti si giocano su un maggiore equilibrio il Cernusco sembra aver ritrovato fiducia e mette una buona pressione al Como andando due volte in meta, 26 a 19 e ancora 15’ di partita.
I giovani cinghiali dimostrano ancora una volta di esserci sia fisicamente che mentalmente e alle due mete prese rispondono con altre due mete Mantegazza e Castelletti; la partita giocata in maniera correttissima da entrambe le parti finisce 40 a 19 per il Rugby Como che consolida il proprio primato in classifica. Onore al Rugby Cernusco per l’ottima partita disputata.

METE: MANTEGAZZA 3 GUZZETTI 1 MOUSSA 1 CASTELLETTI 1
TRASFORMAZIONI: GUZZETTI 3 GORBANI 2