Femminile: giornata no per la Seniores, bene le Juniores

Giornata no per la femminile seniores in quel di Mantova, le nostre atlete purtroppo non riescono a portare a casa neanche una partita.
Complice la levataccia, il primo freddo, numeri ridotti e soprattutto avversari molto fisici rendono la domenica molto dura. Veniamo sconfitti sia da Calvisano che da Rovato e, con un pizzico di sfortuna, perdiamo all’ultimo minuto con le padrone di case di Mantova benché la conta delle mete sia pari.
Sicuramente il periodo non ha aiutato ma le principali cause vanno ricercate nella mancanza di sostegno (il secondo principio del nostro sport) e di gioco di squadra. La stagione è ancora lunga e siamo comunque fiduciosi che le nostre seniores riprenderanno la bussola e torneranno a mostrare le loro capacità che sono tutt’altre rispetto a quelle viste domenica.
Atlete presenti: Boghi (cap.) Canta, Castelli, Cattoni, De Bernardin, De Nobili, Gaffuri, Riva, Soldani, Veronesi.
Woman of the match: Castelli

Juniores a Monza
In contemporanea con le seniores nella mattina di domenica sono scese in campo anche le Juniores.
Ospitate da Orio, a cui vanno i nostri ringraziamenti, vincono con Pantere e Raptors e perdono con Cus Milano e Viadana.
Atlete presenti: Corigliano, Rimoldi, Quartino, Sala(u18 fuori quota)
Da segnalare inoltre la convocazione di Sala Maddalena nella selezione regionale a XV. Sala parteciperà ad un allenamento a Rovato per poi partire per Prato dove disputerà un torneo contro le pari età delle altre ragioni.
La giovane atleta, classe 2002, si è approcciata solo a settembre al mondo della palla ovale ma ha dimostrato fin da subito attitudine e voglia di imparare. Sala si è subito fatta notare nei raggruppamenti di categoria, sia u16 che u18, e la convocazione non è tardata ad arrivare.
Brava!
[A.Z.]