Trofeo del Galletto 2017 – Parabiago 20 e 21 Maggio

Due giorni davvero splendidi hanno fatto da cornice al Trofeo del Galletto 2017 ottimamente organizzato dagli amici del Rugby Parabiago al Centro Sportivo  Venegoni Marazzini.
Sabato pomeriggio sono scesi in campo i ragazzi della U12 in un torneo di altissimo livello con ben 20 squadre iscritte. I giovani Cinghiali hanno onorato il campo con prestazioni ricche di volontà e sacrificio, purtroppo i pochi cambi a disposizione hanno reso il cammino della squadra molto difficile in un girone equilibrato dove lucidità e freschezza erano fondamentali.
Comunque è stata una esperienza importante che ha fatto crescere lo spirito di squadra e cementato il rapporto tra i ragazzi, alcuni sono pronti per il salto nella categoria superiore mentre i più giovani saranno l’ossatura della U12 del 2018. Grande il lavoro fatto durante l’anno dai due allenatori Pier Aiani e Stefano “Burro” Buraschi a cui vanno i ringraziamenti di tutto il Rugby Como.
Domenica è stata la giornata del Minirugby, Como presente in tutte le categorie con le squadre U8 e U10 e con la giovanissima Cecilia Trombetta in “prestito” alla U6 del Parabiago con cui ha disputato un bellissimo Torneo impressionando tutti per grinta e caparbietà. Brava Cecilia continua così !!! Encomio speciale per Chiara “Killer” Castelli che ha seguito per tutta la stagione il folto gruppo di giovanissimi U6 facendo un grande lavoro !
Grande divertimento per i ragazzi U8 che disputano una serie di partite ricche di placcaggi e continui rovesciamenti di fronte, si vede il lavoro fatto dai Coach Riccardo Plenzick e Paolo Roncoroni che anche quest’anno sono riusciti a trasmettere ai ragazzi i concetti base del Rugby: avanzare, sostenere, placcare e divertirsi !!!! In campo anche le due giovanissime Lucia e Camilla a testimonianza del fatto che il sesso “debole” è davvero il più forte !!! Complimenti a tutti !!!
Consistente prestazione della forte squadra U10 che dimostra sul campo una grande compattezza, girone difficile che ha visto i Cinghiali protagonisti con 3 vittorie, un pareggio ed una sola sconfitta subita dalla squadra che vincitrice il Torneo. A causa della classifica avulsa i ragazzi hanno giocato le finali dal settimo al nono posto dominando gli avversari. Tutti hanno dismostrato di aver ben compreso le indicazioni date durante la stagione da Francesco “120” Tilelli e Diego “Picchio” Longatti, a loro e a Paolo”Cavallo” Metallo vanno i ringraziamenti di tutti.
Momento di grande emozione a fine torneo quando la squadra ha salutato con un abbraccio collettivo il giovane Cinghiale Pietro Simonetti che il prossimo anno si trasferirà sul lago maggiore e continuerà a giocare a Rugby con altra maglia (ma con il Rugby Como nel cuore).
Come sempre un ringraziamento speciale ai sostenitori che hanno fatto un tifo esemplare dalla tribuna e agli accompagnatori che hanno seguito le squadre in campo.
Ora tutti a Clusone per l’ultimo impegno della stagione: il Trofeo Lupo Alberto.
Buon Rugby a Tutti. (Derek Sala)