U12 inarrestabile a Sondrio

Freddo, vento e pioggia: condizioni ideali per i giovani cinghiali di Coach Francesco “120” Tilelli che hanno affrontato a Sondrio tutte le squadre valtellinesi in un quadrangolare di buon livello.
Si comincia con Delebio e si capisce subito che i lariani sono concentrati: pressione continua e gioco alla mano permettono ai comaschi di vincere la partita senza subire mete.
Secondo impegno con Sondalo con qualche disattenzione difensiva risolta da un buon gioco in attacco, Como chiude con il secondo successo di giornata.
Ultima partita con i padroni di casa, il coach chiede un gioco aperto e maggior attenzione sui placcaggi, i ragazzi rispondono e terminano portando a casa anche la terza partita.
Un ringraziamento speciale ai genitori che hanno affrontato la lunga trasferta, menzione speciale al manipolo di supporters che hanno affrontato il freddo e la pioggia per sostenere i ragazzi a bordo campo.
Prossimo impegno sabato 27 aprile a Como per il quarto trofeo “Maternini”.