Giornata storta per l’U16

Trescore Balneario, 27 Aprile 2019

Ancora una partita andata come non doveva: iniziata col piede sbagliato, quasi riportata in parità e poi persa una volta rimasti in inferiorità numerica.
Venendo alla cronaca, i Raptors, squadra “prestante” fisicamente, sono partiti a razzo, subito realizzando un break di due mete a zero, entrambe trasformate, nei primi 8 minuti di gioco. Dopo quest’attimo di “smarrimento”, il Como si è riorganizzato ed è andato in meta prima con una bella corsa di Bomber (trasfomata da Mirco) e poi con uno scatto rabbioso di Luis che si era appena rialzato dopo aver preso un colpo alla testa (senza conseguenze). Il primo tempo si conclude sul 14 a 12 per i padroni di casa.
Proprio in avvio del secondo tempo si registra l’espulsione di Mirco per doppia ammonizione ed a quel punto, forti anche della superiorità numerica, i Raptors dilagano con altre 3 mete. L’ultima meta è ancora del Como, ancora una volta firmata da Bomber e trasformata da GioGio da posizione angolatissima, ma il risultato finale vede i Raptors vincenti per 33 a 19.
R. Poloni